LENTI OFTALMICHE

Le lenti oftalmiche realizzate da Ottica Micaglio sono realizzate con il metodo Hoyalog, il primo sistema che permette di produrre lenti oftalmiche su misura, con spessori ottimizzati e pesi notevolmente ridotti.

Per saperne di più, visita la pagina di Hoyalog.

 

ADV-hoya_924x268

Da Ottica Micaglio trovi l’eccellenza per il tuo benessere visivo, analizziamo e approfondiamo le tue esigenze visive fornendo soluzioni specifiche per la tua persona. 

 

FORMAZIONE PER I NOSTRI CLIENTI 

Uno dei nostri obbiettivi è anche formare i nostri clienti alle possibili soluzioni cui possono accedere per risolvere le proprie problematiche, rendendo le persone consapevoli di ciò che i professionisti della visione consigliano e propongono.

SOLUZIONI OTTICHE 

Tutti gli occhi sono diversi. Per questo motivo, ogni caso va studiato per trovare la miglior soluzione ottica e identificare il giusto equilibrio tra salute e comfort.

Per identificare la soluzione ottica più adeguata a ciascuno è necessario conoscere il grado di acuità visiva del soggetto.

L’acuità visiva (o visus) è un valore che indica quanto piccole possono essere le immagini per essere correttamente visibili.

La riga di lettere e/o numeri più piccola che il soggetto, sottoposto all’esame della vista, è in grado di leggere sull’ottotipo (tavola che riporta simboli o lettere di diversa grandezza) definisce la sua acuità visiva.

In Italia l’acuità visiva si misura in decimi. Il sistema visivo in realtà può arrivare ben oltre la soglia di 10/10, ma questo valore è preso come riferimento per descrivere una visione soggettivamente normale e accettabile (condizione di emmetropia).

Si definisce “diottria” l’unità di misura del potere di rifrazione di una lente, ovvero la capacità della lente di modificare la direzione dei raggi di luce entranti per focalizzarli e costruirne un’immagine ad una certa distanza dal centro della lente stessa (distanza focale). Il numero di diottrie di una lente è pari all’inverso della distanza focale espressa in metri.

Spesso, nel linguaggio comune, si utilizza in maniera inappropriata il termine “gradi” per descrivere le “diottrie”.

Di seguito riportiamo una facile spiegazione delle tipologie di lenti che si possono applicare:

 

  • LENTI MONOFOCALI

    monofocali

    LENTI MONOFOCALI

    La soluzione giusta per i difetti visivi semplici.

    Sono così chiamate perché hanno un solo potere diottrico, vengono utilizzate per la compensazione delle ametropie semplici (miopia, astigmatismo e ipermetropia).

    Consentono una visione puntuale solo ad una determinata distanza.

    Sono disponibili sia in cristallo che in materiale organico ed in tutti gli indici di rifrazione possibili.

    Sulle lenti monofocali possono essere applicati tutti i trattamenti antiriflesso e tutte le colorazioni.

  • LENTI ANTIFATICA

    LENTI ANTIFATICA

    antifatica

    Dai ai tuoi occhi gli strumenti giusti per guardare il futuro.

    Costruite con tecniche evolute, sono lenti monofocali destinate a chi nello svolgimento delle proprie attività quotidiane spesso sollecita la visione da vicino.

    Il design consente di allentare lo sforzo accomodativo e di procurare sollievo alla stanchezza visiva grazie ad una leggera variazione di potere nella zona destinata alla visione prossimale.

    Le lenti antifatica sono delle vere alleate del benessere visivo.

  • LENTI PROGRESSIVE O MULTIFOCALI

    LENTI PROGRESSIVE O MULTIFOCALI

    progressive

    La perfetta visione di persone e oggetti a qualunque distanza.

    Sono le lenti di maggiore efficacia quando la presbiopia si somma ad ametropie di base; permettono infatti una visione nitida dall’infinito (lontano) fino alla distanza di lettura, senza interruzioni di continuità.

    Sono da considerarsi fondamentali e insostituibili per l’uso abituale a partire da un’età di circa 43 anni.

    COSA SONO E COME FUNZIONANO

    Le lenti progressive, tecnologicamente fra le più avanzate, si adattano alle varie necessità della vista, consentendo a chi le indossa di vedere al meglio a diverse distanze.

    In questo modo risultano efficaci in tutti i momenti della giornata.

    ZONA LONTANO

    È la parte superiore della lente, quella che permette la visione da lunga distanza: ideale per guidare, camminare, guardare un panorama, una partita, un concerto, lo schermo in tv e al cinema.

    ZONA INTERMEDIA

    La parte centrale della lente garantisce un buon equilibrio tra la visione da lontano e quella ravvicinata: pensata per un passaggio morbido fra le due distanze.

    ZONA VICINO

    È la zona inferiore della lente, consente di avere una visione stabile e comoda nelle distanze minori, che caratterizzano attività come leggere, scrivere, usare il computer, fare lavori manuali.

  • LENTI DINAMICHE PER VICINO

    LENTI DINAMICHE PER VICINO

    dinamiche

    Nitidezza visiva e messa a fuoco costante.

    Abbracciano un campo di visione nitida relativamente ampio che va dalla distanza di lettura e scrittura (circa 33 cm) fino alla distanza di 1-1,5 metri.

    Sono ideali per lavoro d’ufficio, lavoro al computer, bricolage e tutte le attività in cui è necessaria tale visione dinamica. Inoltre “mantengono in allenamento” il tono residuo accomodativo il più a lungo possibile, ritardando il processo di perdita di elasticità del cristallino.

    Sono le lenti ideali per l’inizio della presbiopia, vengono usate in abbinamento alle progressive in soggetti che lavorano molto a distanze prossimali (computer, ufficio, etc).

  • LENTI FOTOCROMATICHE

    fotocromatiche

    LENTI FOTOCROMATICHE

    Libertà di vedere con qualsiasi intensità di luce.

    Gli occhiali con lenti fotocromatiche sono perfettamente trasparenti se indossati in ambienti interni, proprio come gli occhiali da vista con lenti bianche.

    Il valore aggiunto delle lenti fotocromatiche è che all’aperto, in presenza di una luce più forte rispetto agli ambienti interni, si scuriscono evitando che l’occhio risenta della differenza tra i diversi gradi di illuminazione.

    Sono ideali per chi pratica attività all’aperto o sportive indossando montature da vista: scegliendoli, infatti, ci si può muovere in libertà e con ogni intensità di luce.

    Sappiamo scegliere attentamente il colore giusto per qualsiasi lente in base alle esigenze di chi deve indossarla, migliorando la qualità visiva e il contrasto.

    Inoltre, gli occhiali con lenti fotocromatiche sono adatti ai bambini e sono in grado di correggere diversi difetti visivi.

  • LENTI DA SOLE

    SOLE

    LENTI DA SOLE

    Moda e protezione visiva.

    L’occhiale da sole deve essere inteso non solo come un accessorio di moda, ma come un mezzo di protezione per gli occhi, in grado di salvaguardare e di migliorare la percezione visiva.

    L’ampiezza tale da coprire adeguatamente tutta la superficie oculare, la classe dei filtri, i colori e i materiali che costituiscono le lenti sono oggi caratteristiche da non sottovalutare assolutamente.

    La scelta del colore della lente è molto importante per ottenere il massimo del comfort visivo.

     lenti-colorate

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  • LENTI DA SOLE GRADUATE

    sole-graduati

    LENTI DA SOLE GRADUATE

    Visione nitida alla luce del sole.

    Gli occhi sono un bene tanto prezioso quanto delicato. Per questo richiedono un’attenzione e una cura costante, soprattutto durante l’estate.

    Per difendersi dai raggi UV è necessario prendere delle misure preventive adeguate.

    A chi porta gli occhiali da vista e trascorre molte ore esposto alla luce diretta del sole, è consigliato l’uso degli occhiali con lenti da sole graduate.

    Tale soluzione è raccomandabile in quanto una montatura con lenti di questo tipo non solo permette una protezione costante e assoluta dai raggi ultravioletti, ma garantisce anche la correzione dei difetti visivi.

    Inutile ricordare quanto sia importante scegliere una lente appropriata e adeguata alle proprie esigenze.

    Per difendersi da una luce intensa è opportuno scegliere una lente di tonalità né troppo chiara (non capace di proteggere adeguatamente la vista), né troppo scura (che costringerebbe la pupilla ad una dilatazione eccessiva, affaticando l’occhio).

    Anche il difetto visivo a sua volta influenza la maggiore o minore efficacia del colore della lente.

    Per i miopi infatti sono preferibili le tonalità del campo marrone, mentre per gli ipermetropi sono consigliate le gamme di colore verde.

    Anche la forma delle montature è importante ai fini del comfort dell’occhiale.

    Grazie agli attuali metodi di lavorazione, oggi anche le montature avvolgenti danno l’opportunità di essere assemblate con le lenti da sole graduate.

    Gli esperti di Ottica Micaglio, attraverso specifiche valutazioni, sono in grado di consigliare le forme e le lenti più adatte per gli occhiali da sole graduati in base all’intensità della luce a cui ciascuno si espone abitualmente.

  • LENTI POLARIZZATE

    polarizzate

    LENTI POLARIZZATE

    Più protezione, visione nitida, contrasti definiti.

    La luce, soprattutto se intensa e riflessa, non è solo fastidiosa, ma rappresenta una potenziale fonte di insidia per gli occhi, organi particolarmente esposti e vulnerabili e di cui, spesso, diamo per scontati salute e benessere.

    Ma forse non tutti sanno che:

    Gli occhi non sviluppano tolleranza ai raggi UVA e UVB ma, anzi, diventano più sensibili ad ogni esposizione.

    Circa l’80% dell’esposizione della intera vita ai raggi UVA e UVB avviene prima dei 18 anni, il che significa che sono proprio i più piccoli ad essere particolarmente esposti, trascorrendo buona parte del loro tempo all’aria aperta.

    Le nuvole non rappresentano una barriera protettiva contro i raggi solari; persino nelle giornate coperte quasi l’80% dei raggi filtra indisturbato, effetto che aumenta quando si è vicini ad acqua, neve, cemento, sabbia perché i raggi UVA e UVB vengono riflessi proprio da queste superfici.

    L’intensità dei raggi solari aumenta in modo significativo con l’aumentare dell’altitudine, arrivando addirittura al 12% in più ogni 1000 metri, quando ci si trova ad altezze molto elevate.

    Presso gli ottici-optometristi di Ottica Micaglio sono disponibili le soluzioni più protettive ed efficaci: in particolar modo le lenti polarizzate, sia per gli occhiali da vista che per quelli da sole.

    Le lenti polarizzate dell’ultima generazione hanno la caratteristica di:

    • Migliorare la visione: assorbono la luce riflessa unendo una visione nitida e confortevole alla sensazione di massimo benessere e comfort.
    • Garantire migliori prestazioni visive: aumentano il contrasto della visione, con una elevata definizione delle immagini.
    • Proteggere al 100% dai dannosi raggi UVA e UVB che, lo ricordiamo, sono dannosi per gli occhi.
    • Ridurre l’affaticamento: aiutano concretamente gli occhi per evitare sforzi, assicurando il massimo comfort e benessere visivo.
    • Ridurre i riflessi: contrastano il disagio legato ai bagliori provocati dai riflessi su asfalto, acqua, neve e superfici riflettenti.
  • TRATTAMENTO ANTIRIFLESSO

    antiriflesso

    TRATTAMENTO ANTIRIFLESSO

    I tuoi alleati contro i nemici della vista.

    Sono cinque i “nemici” della visione che possono apparire sulle lenti standard: riflesso, impurità, graffi, polvere, acqua.

    Tutti questi “nemici” possono essere sconfitti da trattamenti appropriati.

    Questi trattamenti si possono sommare tra loro, creando dei multistrati, per soddisfare ogni esigenza del portatore:

    • Trattamento Antiriflesso
    • Trattamento Antimbrattamento
    • Indurimento
    • Resistenza all’impurità
    • Trattamento Idrorepellente
  • SOLUZIONI PER LA GUIDA DA OTTICA MICAGLIO

    guida

    SOLUZIONI PER LA GUIDA DA OTTICA MICAGLIO

    Mettersi alla guida in tranquillità e sicurezza non significa solo sottoporre la propria auto ad un controllo periodico dal meccanico: valutare l’efficienza visiva è un altro gesto fondamentale per poter guidare al meglio.

    Una visione imperfetta o un semplice disagio visivo, infatti, possono mettere a rischio la sicurezza in strada.

    Per questo siamo in grado di consigliare, se necessarie, le soluzioni ottiche più adeguate per migliorare la performance visiva alla guida o correggere i difetti visivi.

    GUIDA SICURA? PARTI DALLA VISTA

    Lenti ad alta resistenza agli urti

    Lenti-resistenza-urti

    Utilissime per evitare danni agli occhi in caso di incidente.

    Lenti polarizzate

    Lenti-polarizzate

    Contrastano il fastidio provocato, in condizioni di alta luminosità, dai riflessi e dai bagliori, sul parabrezza e sulle superfici altamente riflettenti, strada compresa.

    Lenti antiriflesso con colorazioni specifiche

    Lenti-antiriflesso

     

     

     

    Consigliate in condizioni critiche di luce poiché consentono di aumentare il contrasto e ridurre l’affaticamento.

    Lenti fotocromatiche di ultima generazione

    Lenti-fotocromatiche

     

     

     

    Aumentano la percezione visiva in condizioni di luce intensa e variabile, migliorando la qualità dei contrasti, anche dall’interno del veicolo.

    Lenti progressive specifiche per la guida

    Lenti-progressive

     

     

     

    Permettono una visione definita sia del cruscotto, sia della strada.

 

Back to top